Sanremo 2012: Podio per Emma e Alessandro Casillo

La 62° edizione del Festival di Sanremo si è conclusa con la vittoria di Emma. La canzone Non è l’inferno della vincitrice di Amici è riuscita a salire sul gradino più alto del podio davanti a La notte di Arisa, data per favorita, e Non sono parole di Noemi. Emma ha deto il meglio di sè in questa ultima serata, riuscendo a convincere il pubblico e i giornalisti. In lacrime dedica il premio a tutti i tecnici, al pubblico e al cugino Leandro, morto a settembre in un incidente stradale. Inoltre rivela: “Sono contenta di essere arrivata davanti alle mie canzoni preferite in gara. Sono molto orgogliosa.” Il suo trionfo è stato largamente anticipato dal popolo dei social network: su twitter si conosceva già il nome del vincitore prima dell’annuncio ufficiale di Gianni Morandi. La cantante salentina è l’ennesimo begnamino della scuola di Amici e di Maria De Filippi che riceve il leoncino d’oro. Negli ultimi quattro anni i reality show hanno condizionato troppo il festival della canzone italiana, facendo dare agli spettatori giudizi imparziali alle canzoni, poichè si sono affezionati ai cantanti e non si concentrano sulla canzone in sè. Come se non bastasse notando il podio, possiamo vedere come le altre due finaliste provengano dal mondo televisivo: Noemi è una ex-concorrente di X Factor e Arisa è stata giudice della ultima edizione dello stesso programma. Dunque in questi anni ci si chiede se si sta guardando un concorso musicale e non un nuovo reality.
Nella categoria SanremoSocial invece vince Alessandro Casillo con E’ vero (che ci sei), canzone adolescenziale, che racconta di un amore immaturo, che piace molto alle ragazzine. Infatti il giovane 15enne ha ricevuto anche il maggior numero di Mi piace su Facebook
I premi della critica vanno a Erica Mou con La vasca da bagno del tempo (categoria SanremoSocial) e a Samuele Bersani con Un Pallone (categoria Big).
Marco Guazzone con la sua Guasto si aggiudica il premio Assomusica 2012, conferito dai produttori di musica dal vivo che gli organizzarà i primi 10 concerti.
Anche Nina Zilli non se n’è andata a mani vuote dal festival: la cantante avrà l’onore di rappresentare l’Italia nell’Eurovision Song Contest 2012, che si svolgerà in Azerbaijan, con la sua Per Sempre.
Per quanto riguarda questa edizione del festival, quest’anno si è posta maggiormente l’attenzione alla kermesse come programma televisivo, non come competizione canora: luci puntate sulle polemiche di Celentano, sulla farfallina di Belen e sulle gaffe di Morandi. Non dovrebbero essere i brani musicali i veri protagonisti di Sanremo? Insomma Sanremo sta diventando un vero e proprio prodotto mediatico, perdendo così il suo valore primordiale e importanza nel panorama musicale che aveva un tempo. Si salva solo Rocco Papaleo, che ha inventato un nuovo ballo di gruppo. La foca.
Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...